Quattro vittorie in quattro partite: il Bsc Arezzo ha vissuto un fine settimana da incorniciare con tutte le sue formazioni.

Un doppio successo porta la firma delle ragazze del Monnalisa Softball che, nel campionato di serie A2, non hanno disatteso le aspettative e hanno consolidato il secondo posto in classifica, superando senza particolari difficoltà il fanalino di coda Macerata Softball in entrambi gli incontri disputati sul terreno dell'Estra BallPark. In gara-1 le aretine si sono imposte per 6-0 in virtù di un'ottima prestazione della lanciatrice Fabiana Fabrizi, che non ha concesso niente alle attaccanti avversarie, e delle belle battute di Jasmine Bernardini, Flavia Carletti, Giulia Cinti e Giorgia Dall'Aglio, che hanno contribuito in modo decisivo ai sei punti della vittoria. La seconda partita è stata invece archiviata con un netto risultato di 12-2 che ha permesso al Monnalisa Softball di chiudere la gara in anticipo già alla quinta ripresa per la regola della manifesta superiorità. Il largo vantaggio, ben difeso dalla lanciatrice Dall'Aglio e propiziato da un fuoricampo interno di Giada Giannini, ha permesso a coach Alessandro Fois di inserire anche alcune giovanissime atlete del vivaio come Margherita Caroti, Chiara Mattioli e Letizia Maurizi, che hanno avuto l'opportunità di maturare nuova esperienza in A2.

A festeggiare è stata anche la prima squadra maschile del BSC Arezzo che, nel campionato di baseball di serie C, si è imposta per 10-7 sul campo del Livorno 1948 dopo una partita caratterizzata dalle tantissime emozioni. La gara si è mantenuta sullo 0-0 fino alla quinta ripresa, poi gli aretini hanno rotto l'equilibrio realizzando cinque punti; la reazione dei lucchesi è stata immeditata e, complice qualche errore difensivo, si è registrato un susseguirsi di realizzazioni che ha mantenuto i giochi aperti fino alla fine. A risultare decisivi sono stati i tre punti segnati dagli uomini di Adolfo Borrell nella penultima ripresa, che hanno così mantenuto l'Arezzo al secondo posto della classifica alle spalle del Grosseto. Tra i giocatori vittoriosi sul Livorno è da sottolineare l'ottima prova del giovane lanciatore Didier Natalizi che, dopo aver contribuito al successo aretino, il prossimo weekend indosserà i colori della rappresentativa Cadetti della Toscana in occasione del Trofeo delle Regioni.

A difendere la propria regione in questo torneo saranno anche Filippo Guidelli e Maor Pasquini che sono stati convocati dalla Toscana nella categoria Ragazzi. Questi due atleti sono tra i punti di forza della formazione "Ragazzi" del BSC Arezzo che domenica ha colto un bel successo sul Livorno 1948, confermandosi tra le squadre in lotta per la vittoria del titolo regionale.