Il giorno 26 Ottobre 2014 alle ore 17.00 si è riunita presso lo stadio di Via S. Martini, espressamente convocata, l’Assemblea Generale dell’ ASD BSC Arezzo.

L’ Assemblea è stata aperta dal Presidente Alessandro Fois che, visti i punti all’ordine del giorno, ha fatto un resoconto della stagione appena conclusa e presentato brevemente quella che verrà. Il Presidente ha iniziato parlando dalla squadra più giovane, i Ragazzi, mostrandosi veramente soddisfatto della stagione 2014: “Per la prima volta i nostri ragazzi - dice Fois - hanno disputato un vero e proprio campionato, con ottimi risultati sia sportivi che aggregativi. I genitori sono stati sempre presenti, dentro e fuori dal campo, e sono stati molto bravi soprattutto nel coinvolgere le famiglie dei nuovi arrivati e nell’organizzare numerose iniziative al campo”.

Dato il considerevole numero di nuovi iscritti, nel 2015 iscriveremo ai rispettivi campionati di categoria sia una squadra Ragazzi che una squadra Allievi, entrambe portate in campo dal tecnico Pierangelo Omarini.

Per quanto riguarda la squadra Seniores, quella 2014 è stata un’annata segnata da qualche difficoltà, ma il gruppo è ben volenteroso e ha già ripreso gli allenamenti in palestra per preparare la stagione 2015. Il Consiglio Direttivo ha raggiunto per la prossima stagione un accordo con la società Fiorentina Baseball, accordo che prevede che il tecnico Adolfo Borrell sia il manager della squadra di Serie C del BSC Arezzo.

Passando al Softball, la stagione 2014 è stata sicuramente una stagione positiva nonostante qualche rammarico mostrato dalle ragazze per non essere riuscite a qualificarsi ai play off. Le ragazze stesse, però, con una grande prova di orgoglio si sono riscattate nel fine stagione e si sono aggiudicate la Coppa Italia.

Anche l’Under 21 ha ben figurato; le ragazze, infatti, hanno vinto il titolo toscano e sono arrivate agli 8° di finale per lo scudetto, pagando soltanto un po’ di inesperienza rispetto a squadre maggiormente blasonate.

Per quanto riguarda la stagione 2015, il tecnico Fabio Borselli non sarà più il manager della squadra di A2, e il Presidente ha inteso ringraziarlo di fronte a tutta l’Assemblea per quanto fatto in questi ultimi 10 anni. “I numeri e i risultati ottenuti nel settore Softball – dice Fois - sono dovuti in grandissima parte al suo lavoro professionale e paziente, e per questi motivi a Fabio vanno i ringraziamenti da tutto il Consiglio Direttivo per il cammino svolto finora.”

Fabio Borselli si è mostrato comunque disponibile ad occuparsi del reclutamento nelle scuole dei ragazzi, e soprattutto delle ragazze, in quanto, a fronte di un buon numero di bambini iscritti, c’è una scarsissima affluenza di bambine e ad oggi il settore softball è in vera e propria emergenza dal punto di vista delle nuove leve.

Si è poi passati a parlare del Torneo Tuscany Series. L’edizione 2014 ha avuto buoni risultati e le squadre partecipanti si sono più e più volte complimentate per l’efficiente organizzazione e l’ottimo clima sportivo e di aggregazione; tutto ciò è stato possibile anche grazie all’infaticabile impegno dei volontari, a cui vanno i ringraziamenti di tutto il Consiglio Direttivo. La società è già al lavoro per l’organizzazione dell’edizione 2015, con il primario obbiettivo di aumentare il numero di squadre iscritte, soprattutto straniere.

Da registrare anche la ottima riuscita del Torneo Amatoriale (tenutosi nella metà di ottobre), che alla sua prima edizione ha registrato una forte affluenza di squadre provenienti da tutta Italia.

E proprio sulla squadra amatoriale il consigliere Sandra Borrini ha speso qualche parola, mostrandosi soddisfatta del lavoro svolto durante quest’anno che ha portato un gruppetto di ex giocatori (maschi e femmine) a formare un gruppo molto affiatato che sta valutando anche se iscriversi al campionato il prossimo anno.

Prima di concludere l’Assemblea il Presidente ha affrontato il terzo punto all’ordine del giorno, le proposte di integrazione del Consiglio Direttivo. Sia Jacopo Roghi che Sandra Borrini hanno rassegnato le loro dimissioni da suddetto Consiglio in quanto per motivi diversi, ma sempre personali, non ritengono di poter assicurare in futuro l’impegno che questa carica richiede.

Il Presidente Fois ha ringraziato entrambi per il lavoro svolto e ha presentato all’Assemblea la necessità che nuovi soci entrino nel Consiglio Direttivo, lasciando agli interessati la possibilità di pensarci nei prossimi mesi. Il Presidente informa inoltre l’Assemblea che alcune persone hanno già dato la loro disponibilità, e cioè Gabriele Gori, Walter Natalizi Baldi e Andrea Bennati. A questi si aggiunge Renato Testi, il quale ha dato la sua disponibilità ad aiutare in maniera attiva il Consiglio ma senza farne parte formalmente.

Il Presidente Fois ha chiuso quindi l’Assemblea ringraziando tutti per la presenza e il contributo, e i soci sono quindi passati all’assalto dell’ottimo buffet allestito con il contributo di tutti i partecipanti.