Settima vittoria nel Campionato Toscano Ragazzi, contro il Padule 1 di Sesto Fiorentino.

 

13 - 8

Squadra123456Finale
Padule 1 0 2 0 0  2  4 8
BSC Arezzo 0 4 4 4  0  1 13

L'incontro era molto atteso dai nostri ragazzi, in quanto primo dei tre incontri consecutivi contro le squadre in cima alla classifica.

Il Padule 1, finora sconfitto, e di misura, solo da Siena e Junior Grosseto 1 si presenta subito agguerrito, ma Maor Pasquini, dal monte di lancio, fa subito capire che aria tira dalle nostre parti: 3 eliminati al piatto e si va subito in attacco. Il loro lanciatore tira delle palle molto veloci, ma le nostre mazze non temono niente e riusciamo a colpire e ad andare in base, ma non a segnare punti. Il primo inning si chiude così sullo 0:0.

Nel secondo inning, complice qualche errore di troppo in difesa ed un paio di battitori colpiti, le zanzare del Padule entrano per prime a casa base, segnando due punti. Le casacche arancioni sembrano deluse, ma lo sconforto dura poco e durante il nostro attacco le palline volano lontano dal diamante. Due belle giocate di Davide Donati e Fabio Fucci portano lo score sul 4:2 per noi.

Il terzo inning Maor torna sul monte e nel giro di poco più di 10 lanci rimanda le casacche azzurre nel dug-out, a mani vuote, mentre il nostro attacco fa vibrare il piatto di casa base ancora 4 volte: 8:2.

Nel quarto inning sale sul monte Andrea Giorgieschi, ma per il resto sembra una fotocopia del terzo. Il Padule resta a 0 mentre noi segniamo altri 4 punti. A questo punto la partita è archiviata perchè se anche i nostri avversari segnassero tutti i punti possibili negli inning rimasti, arriverebbero al massimo a 10 punti, mentre noi siamo già a 12. Il coach Omarini, allora, coglie l'occasione di far giocare molti dei nuovi atleti, i quali non si fanno certo pregare e battono come fabbri, anche se segnano 1 solo punto in più.

Le zanzare del Padule non si arrendono e segnano altri due punti nel quinto inning e quattro nel sesto, per un punteggio finale di 13:8 a favore del BSC Arezzo.

Di seguito le foto della giornata, scattate da Sauro Pasquini